Scarpe per bambini - Millepiedi

“That’s life” all’area archeologica di Fratte l’omaggio a Sinatra

Sabato 20 luglio (ingresso 5 euro), all’Area Archeologica di Fratte, sarà l’Academic Ensemble di Guglielmo Guglielmi, con special guest il sax tenore di Sandro Deidda, ad accompagnare il pubblico tra gli autori del jazz contemporaneo, dal be bop a oggi. Martedì 23 luglio i “MusicaStoria”, sempre nell’area etrusco-sannitica di Salerno, proporranno “Spasiba”, stavolta, inaspettatamente, in memoria di Tatiana Kirieva, anima dell’Orfanotrofio di Zhodino, e del forte legame, attraverso la musica, che da anni c’è la Bielorussia e Salerno.

Domani venerdì 19 luglio (ingresso 5 euro), alle ore 21, all’Area Archeologica di Fratte per la 22esima edizione dei Concerti d’estate di Villa Guariglia in tour ci sarà il tributo a Frank Sinatra di Gianluca Guidi con “That’s life – Sinatra Tribute”. Guidi sarà accompagnato da un interessante trio, composto da Michele Di Martino al pianoforte, Tommaso Scannapieco al contrabbasso ed Amedeo Ariano alla batteria. Il pubblico potrà riascoltare i grandi classici di “The Voice”. Autori come Cole Porter, George Gershwin, Richard Rodgers, Sammy Cahn che hanno contribuito a scrivere la storia della canzone Americana, sono destinati all’immortalità grazie anche alla longeva e straordinaria carriera di Frank Sinatra, che ha accompagnato, con la sua musica almeno quattro generazioni. Sinatra è stato e rimarrà la più straordinaria voce pop che il mondo abbia ascoltato. Una vita, la sua, tra le più longeve della storia musicale mondiale. E di canzone in canzone, Gianluca Guidi racconterà come è nata la passione per Frank Sinatra: il primo album trovato e ascoltato è “It Might as Well be Spring” con l’orchestra di Count Basie diretta da Quincy Jones; il “suo” primo disco di Sinatra è l’album live del concerto al Madison Square Garden di New York del 1974 barattato con un amico in cambio di un album di un gruppo Rock chiamato The Ramones.

La 22esima edizione dei “Concerti d’Estate di Villa Guariglia in tour” è organizzata dal Cta di Salerno con il contributo ed il patrocinio della Provincia di Salerno, del Comune di Salerno, del Consiglio Regionale della Campania, del Conservatorio Statale di Musica “G. Martucci” di Salerno – AFAM, del Comune di Aquara, del Comune di Baronissi, del Comune di Cetara, del Comune di Minori e Pro Loco, del Comune di Morra De Sanctis e Pro Loco, della Fondazione Cassa di Risparmio Salernitana ed il patrocinio di Acli Salerno, Coldiretti Salerno e dell’Associazione “Amici dei Concerti”.

IL CARTELLONE. Sabato 20 luglio (ingresso 5 euro), all’Area Archeologica di Fratte, sarà l’Academic Ensemble di Guglielmo Guglielmi, con special guest il sax tenore di Sandro Deidda, ad accompagnare il pubblico tra gli autori del jazz contemporaneo, dal be bop a oggi. Martedì 23 luglio i “MusicaStoria”, sempre nell’area etrusco-sannitica di Salerno, proporranno “Spasiba”, stavolta, inaspettatamente, in memoria di Tatiana Kirieva, anima dell’Orfanotrofio di Zhodino, e del forte legame, attraverso la musica, che da anni c’è la Bielorussia e Salerno. L’ingresso è 5 euro. Il 24 luglio (ingresso gratuito) a Morra De Sanctis (Av) paese natale del grande storico e critico della letteratura italiana si esibirà Noreda Graves, una delle voci soul più apprezzate d’America, sostenuta da un quartetto made in Salerno. Altra nota internazionale per il cartellone dei Concerti d’Estate di Villa Guariglia in Tour giovedì 25 luglio (ingresso gratuito) a Minori con la violinista Bulgara Kameliya Naydenova in duo con il fisarmonicista Armando Rizzo, latori di un programma che spazia da Handel al Tango Nuevo di Piazzolla, fino ai virtuosismi tzigani di Monti e Brahms. Il 7 agosto (ingresso gratuito) nel Parco del Ciliegio di Baronissi ci sarà il concerto dei Camera Soul, un nuovo fenomeno italiano R&B, con i quali sembra di entrare in una splendida isola assolata dai colori vivaci e i suoni che si legano in un mix che sposa armonia e qualità melodica del jazz e l’incalzare liberatorio e afrodisiaco del funk e del Soul. A settembre evento speciale a Cava de’ Tirreni, nel chiostro del Complesso Monumentale di San Giovanni.

Matterello - Pizzeria a salerno

Commenti

I commenti sono disabilitati.