No Signal Service

Testa al “Picchio”. Castori lancia Kiyine, sulla sinistra sempre Jaro

Ascoli-Salernitana alle 14, nei bianconeri Pucino e Dionisi, granata con Adamonis tra i pali. In avanti confermata la coppia Tutino-Djuric

Nei 18 confronti ufficiali nelle Marche bilancio di 6 vittorie bianconere (ultima 3-2 nella serie B 2019/20), 8 pareggi (ultimo 0-0 nella serie B 2016/17) e 4 successi granata (ultimo 4-2 nella serie B 2018/19). Ascoli da promozione in casa nell’era-Sottil: 3 vittorie e 2 pareggi per i bianconeri nelle ultime 5 partite, 11 punti nel carniere. L’ultimo k.o. interno marchigiano risale al 15 dicembre 2020, 0-3 col Cosenza. Ascoli una delle 4 compagini che ancora non sono in doppia cifra per numero di marcatori dopo 23 giornate, 9 a segno, come Cremonese, Pescara e Virtus Entella.

Salernitana reduce da 4 pareggi consecutivi e in serie positiva da 5 giornate (con anche 1 vittoria); l’ultimo k.o. granata è stato lo 0-5 di Empoli del 17 gennaio scorso. Tra Andrea Sottil e Fabrizio Castori esiste un solo precedente ufficiale, vinto dal tecnico granata in Trapani-Pescara 1-0 del 24 luglio scorso, serie B.

Diffidati: Eramo, Sabiri, Saric (Ascoli); Djuric, Tutino (Salernitana).

Squalificati: Caligara, Simeri (Ascoli).

Probabili formazioni

ASCOLI (4-3-1-2) – Leali, Pucino, Brosco, Quaranta, D’Orazio, Eramo, Buchel, Saric, Sabiri, Dionisi, Bajic. All. Sottil

SALERNITANA (3-5-2) – Adamonis, Aya, Gyombér, Mantovani, Casasola, Coulibaly, Di Tacchio, Kiyine, Jaroszynski; Tutino, Djuric. All. Castori

Salernitana vs LR Vicenza - Serie BKT 2020/2021

Frosinone e Pescara senza goal

Pareggio al Benito Stirpe per 0 a 0 nell’anticipo della 24a giornata

Termina a reti bianche l’anticipo della ventiquattresima giornata della Serie BKT tra Frosinone e Pescara. Allo Stirpe, le due squadre danno vita ad una partita intensa ma avara di emozioni. Dopo una prima fase di gara all’insegna dell’equilibrio, con il passare dei minuti sono gli uomini di Nesta a gestire il pallino del gioco, senza creare pero’ particolari grattacapi alla difesa ospite. L’undici abruzzese, agevolato da un ritmo piuttosto basso, si difende con ordine, impedendo fluidita’ agli attacchi canarini. L’unico intervento di Fiorillo arriva infatti a meta’ tempo, successivo ad una potente battuta dalla distanza di Iemmello. In avvio di ripresa il Pescara si divora il vantaggio: Brighenti scivola e praticamente lancia Odgaard solo verso la porta di Bardi, bravissimo nell’occasione a respingere la conclusione dell’attaccante. Scampato il pericolo i giallazzurri si riversano nella meta’ campo avversaria, sfiorando il gol con un colpo di testa di Brighenti dopo un preciso assist di Salvi. E’ invece Boloca in pieno recupero a non trovare lo specchio della porta dopo un errore in uscita di Fiorillo.

La Giornata

Brescia-Cremonese (Diretta Dazn, Sky Dazn1 e LiveNow)

Sono 24 i precedenti ufficiali del derby lombardo al Rigamonti: 9 le vittorie dei padroni di casa (ultima 3-2 nella serie B 2018/19), 9 i pareggi (ultimo 1-1 nella serie B 2017/18) e 6 successi grigiorossi (ultimo 2-1 nella coppa Italia 2012/13, dopo overtime).

Brescia una delle due formazioni della B 2020/21 più prolifiche nei 15’ finali del primo tempo: 9 le reti lombarde tra 31’ e 45’ inclusi recuperi, come l’Empoli.

Cremonese scatenata nei primi 15’ di gara: 8 i gol grigiorossi dopo 23 turni della B 2020/21, squadra più prolifica del torneo in questa fase di partita.

Cremonese una delle 4 compagini che ancora non sono in doppia cifra per numero di marcatori dopo 23 giornate, 9 a segno, come Ascoli, Pescara e Virtus Entella.

Inedita la sfida tecnica tra Pep Clotet e Fabio Pecchia.

Diffidati: Baez, Gustafson, Strizzolo, Valeri, Valzania (Cremonese).

Squalificati: Ravanelli (Cremonese).

 

Cittadella-Reggiana (Diretta Dazn)

Cittadella imbattuto nei 5 precedenti ufficiali contro la Reggiana al Tombolato: 3 le vittorie venete (ultima 2-1 nella serie C 2015/16) e 2 pareggi (ultimo 0-0 nella serie C-1 2004/05).

Cittadella imbattuto in casa da 8 partite consecutive, di cui 4 vinte e 4 pareggiate; ultimo k.o. veneto datato 31 ottobre scorso, 1-2 dal Monza.

La squadra di Venturato detiene due primati nella Serie BKT 2020/21 alla 23° giornata: cooperativa del gol con 18 marcatori diversi e regina dei gol con subentranti (9).

Cittadella squadra cadetta 2020/21 più prolifica nei 15’ finali di gara: 11 le reti segnate dai granata veneti fra 76’ e 90’ inclusi recuperi.

Marco Rosafio è il calciatore della B 2020/21 subentrato più volte a partita in corso, 17 su 23 giornate.

Reggiana senza gol fuori casa da 508’: ultimo firmato Radrezza al 32’ della gara perduta 1-3 a Brescia lo scorso 19 dicembre, da cui si contano i residui 58’ al Rigamonti e le intere gare a casa di Empoli (0-0), Pordenone (0-3), Spal (0-2), Pisa e ChievoVerona (duplice 0-1).

Tra Roberto Venturato e Massimiliano Alvini 2 precedenti tecnici ufficiali, ambedue finora vinti dal mister dei veneti.

Massimiliano Alvini ha in febbraio il mese di miglior rendimento delle proprie squadre: 1,48 la media punti-partita, con bilancio formato da 10 vittorie, 7 pareggi e 8 sconfitte su 25 partite disputate.

Diffidati: Rosafio, Tsadjout (Cittadella); Mazzocchi, Muratore (Reggiana).

Squalificati: Ajeti (Reggiana).

 

Venezia-Virtus Entella (Diretta Dazn)

A Venezia i precedenti ufficiali tra le due squadre sono 3: 1 vittoria arancioneroverde (2-0 nella serie B 2017/18), 1 pareggio (2-2 nella serie B dell’anno scorso), 1 successo ligure (2-0 nella serie C 2013/14).

Mattia Aramu è il calciatore sostituito più volte nella B 2020/21: 17 le sue uscite anzitempo dopo 23 giornate.

Venezia in un momento positivo e a –1 dalle seconde in classifica: i lagunari arrivano da 13 punti nelle ultime 5 partite, con 4 vittorie e 1 pareggio (0-0 a Vicenza). Ultima sconfitta arancioneroverde lo 0-2 del 16 gennaio scorso, in casa del Pordenone.

Virtus Entella una delle 4 compagini che ancora non sono in doppia cifra per numero di marcatori dopo 23 giornate, 9 a segno, come Ascoli, Pescara e Cremonese.

Entella estremamente svagata dopo la pausa: 15 reti su 40 totali subite dai liguri dopo 23 turni della B 2020/21 sono arrivate tra 46’ e 60’ di gioco.

Tra Paolo Zanetti e Vincenzo Vivarini primo incrocio tecnico ufficiale.

Febbraio mese al top per le formazioni di Zanetti: 2,16 la sua media punti/partita, con bilancio formato da 8 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte in 12 incontri giocati.

Diffidati: Maleh (Venezia); Coppolaro, Settembrini (Virtus Entella).

Squalificati: Costa, Koutsoupias (Virtus Entella).

 

L.R. Vicenza-SPAL (Diretta Dazn)

Sono 27 i confronti ufficiali al Menti fra le due squadre: 16 le vittorie biancorosse (ultima 5-0 nella coppa Italia 1999/00), 8 i pareggi (ultimo 1-1 nella serie B 2016/17) e 3 successi estensi (ultimo 1-0 nella serie C-1 1984/85).

Vicenza a caccia della prima vittoria interna del 2021: ultima datata 19 dicembre scorso, 2-1 sull’Ascoli; nelle seguenti 6 partite, 4 pareggi e 2 sconfitte.

Spal senza successi da 6 partite ufficiali, di cui 4 pareggiate (tutte per 1-1) e 2 perdute. Ultima vittoria estense il 2-0 al Mazza sulla Reggiana, in campionato. In queste 6 gare senza successi, porta ferrarese sempre aperta, 11 gol totali al passivo.

Nei 14 precedenti tecnici ufficiali Domenico Di Carlo in leggero svantaggio contro Pasquale Marino: 5 le vittorie del coach biancorosso, 3 i pareggi, 6 le affermazioni del mister degli estensi.

Diffidati: Cinelli, Jallow, Longo, Marotta, Meggiorini, Pasini (L.R. Vicenza); Esposito Sal., Strefezza (Spal).

Squalificati:

 

Ore 16
ChievoVerona-Monza (Diretta Dazn e LiveNow)

A Verona 7 precedenti ufficiali tra le due squadre, con scaligeri imbattuti: 3 vittorie veronesi (ultima 5-1 nella serie B 2000/01) e 4 pareggi (ultimo 0-0 nella serie B 1999/00).

17 punti nelle ultime 7 partite interne per il Chievo, reduce da 5 vittorie e 2 pareggi. Ultima sconfitta 1-2 dal Lecce, lo scorso 27 novembre.

Tra Alfredo Aglietti e Cristian Brocchi 2 incroci tecnici ufficiali, con bilancio di 1 successo per parte.

Febbraio mese positivo per le formazioni di Aglietti: 1,58 la media punti/partita, con bilancio formato da 16 vittorie, 11 pareggi e 10 sconfitte in 36 partite disputate.

Panchina 100 nel Monza per Cristian Brocchi, il cui bilancio è di 52 vittorie, 29 pareggi e 18 sconfitte. Esordio in Fano-Monza 0-2 di Lega Pro, 28 ottobre 2018.

Diffidati: Obi (ChievoVerona); Armellino (Monza).

Squalificati:

 

Ore 18
Pisa-Empoli (Diretta Dazn e Sky Dazn1)

Sono 23 i precedenti a Pisa del derby toscano: 11 i successi nerazzurri (ultimo 2-0 nella serie B 2008/09), 8 i pareggi (ultimo 0-0 nella serie A 1987/88) 4 le affermazioni azzurre (ultima 3-2 nella serie B dell’anno scorso).

Pisa formazione cadetta 2020/21 che, dopo 23 giornate, fa il maggior numero di sostituzioni, 113 su 115 a disposizione.

Pisa una delle 3 formazioni cadette 2020/21 più distratte nei primi 15’ di gioco: 7 le reti subite dai nerazzurri, come Pescara e Lecce.

Pisa imbattuto in casa da 8 partite consecutive, di cui 4 vinte e 4 pareggiate. Ultimo k.o. datato 28 novembre scorso, 1-4 dal Cittadella.

Empoli squadra della B 2020/21 più prolifica nei 15’ prima della pausa, ossia fra 31’ e 45’, inclusi recuperi: 9 le reti azzurre, primato condiviso con il Brescia.

Empoli formazione che guadagna nelle riprese, nella serie BKT 2020/21, il maggior numero di punti nelle riprese rispetto al 45’: +10; tuttavia, nelle ultime 3 trasferte, l’Empoli che era sempre in vantaggio alla pausa, 1-0 a Lecce, Monza e Ferrara, ha sempre chiuso la partita in pareggio, 2-2 al Via del Mare, 1-1 al Brianteo e al Mazza, gettando alle ortiche 6 punti.

Empoli imbattuto in B 2020/21 da 17 giornate: 7 le vittorie azzurre, 10 i pareggi, con unico k.o. stagionale lo 0-2 a Venezia del 31 ottobre scorso.

Luca D’Angelo mai vittorioso nei 3 incroci tecnici ufficiali contro Alessio Dionisi: bilancio di 1 pareggio e 2 successi del coach azzurro.

Panchina 100 nei soli campionati professionistici per Alessio Dionisi, che somma finora 61 gettoni in serie B e 38 in Lega Pro, con bilancio di 38 vittorie, 42 pareggi e 19 sconfitte.

Diffidati: Birindelli, Mazzitelli (Pisa); Bandinelli (Empoli).

Squalificati:

 

Domenica 21 febbraio ore 15
Reggina-Pordenone (Diretta Dazn)

Primo confronto ufficiale in Calabria fra le due squadre.

Reggina formazione cadetta 2020/21 che perde, nelle riprese, il maggior numero di punti rispetto ai risultati al 45’: -14 per gli amaranto calabresi, che sono molto fragili nei 15’ finali di partita, con 11 reti subite tra 76’ e 90’ inclusi recuperi, nessuno peggio nel torneo in corso, in questa fase di gara.

Reggina in serie positiva da 5 giornate, con 2 vittorie e 3 pareggi. Ultima sconfitta calabrese datata 16 gennaio scorso, quando il Lecce vinse 1-0 al Granillo. La Reggina non subisce gol in casa da quella partita, Stepinski al 28’, ed è a porta chiusa da 242’, sommando i residui 62’ contro i salentini e le intere gare contro Salernitana (0-0) ed Entella (1-0).

Pordenone imbattuto fuori casa da 5 partite, con 11 punti conquistati, grazie a 3 vittorie e 2 pareggi. Ultimo k.o. esterno neroverde a Pisa, 0-1 lo scorso 12 dicembre.

Tra Marco Baroni e Attilio Tesser 6 incroci tecnici ufficiali: 1 vittoria del coach amaranto, 3 i pareggi, 2 successi del mister neroverde.

Attilio Tesser si trova a 199 pareggi in gare di campionati professionistici, con anche 224 vittorie e 171 sconfitte in 594 panchine complessive. Il primo pareggio del coach neroverde risale al 9 settembre 2001, Trento-Sudtirol Alto Adige 1-1 in serie C-2.

Diffidati: Del Prato, Forolunsho, Loiacono, Rossi (Reggina); Barison, Calo, Vogliacco, Scavone (Pordenone).

Squalificati:

 

Ore 21
Lecce-Cosenza (Diretta Dazn e LiveNow)

Nei 29 precedenti ufficiali a Lecce tra le due squadre, bilancio di 15 vittorie salentine (ultima 3-1 nella serie B 2018/19), 9 pareggi (ultimo 1-1 nella serie C 2016/17) e 5 successi calabresi (ultimo 2-0 nella coppa Italia di Lega Pro 2017/18).

Lecce senza vittorie in casa nel 2021: 3 pareggi e 1 sconfitta giallorossa in 4 match disputati, ultimo successo datato 27 dicembre scorso, 2-1 sul Vicenza.

Lecce fragile nei primi 15’ di gara, 7 reti subite dai salentini dopo 23 giornate nella Serie BKT 2020/21, le stesse di Pisa e Pescara, ma giallorossi scatenati nei primi 15’ della ripresa, con 11 reti siglate tra 46’ e 60’ di gioco.

Cosenza in serie positiva da 6 giornate, con 1 vittoria e 5 pareggi. Ultima sconfitta rossoblù lo 0-2 casalingo contro l’Empoli del 4 gennaio scorso.

Tra Eugenio Corini e Roberto Occhiuzzi unico precedente tecnico ufficiale la gara di andata della B 2020/21, finita 1-1 al San Vito-Marulla.

Diffidati: Calderoni, Henderson (Lecce); Idda (Cosenza).

Squalificati:

 

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.