Pizzeria Betra Salerno

Test atletici, due sedute al giorno e niente cornetti: nuova preparazione per i granata

Nella terra di Santa Rita il gruppo è arrivato ieri, influenza per Signorelli subito a letto

Lavoro atletico e corsa appena arrivati a Cascia, così Stefano Colantuono che ha serrato i ranghi parlando al gruppo, assente sul campo in erba naturale del Country House solo Signorelli per un attacco influenzale. Sono arrivati ieri i granata all’Hotel Elite e resteranno nelle 44 camere occupate fino alla giornata di sabato. Colantuono e lo staff cominciano a delineare quello che sarà un vero e proprio richiamo di preparazione per i granata, partendo dalla “tavola”, l’alimentazione che non permette più “sgarri” magari avvenuti durante le feste. Tant’è che la dieta contiene solo piatti a base di verdure, a colazione niente cornetti. Da oggi si partirà con gli allenamenti intensi, alle 10 la squadra sarà in campo per sostenere la prima seduta, ce ne saranno due ogni giorni, partiranno anche i test atletici per verificare le condizioni dei calciatori in questa fase e alla fine del ritiro. Non mancherà, ovviamente, il pallone e la tattica con Colantuono che spera di poter aver a disposizioni presto nuovi elementi in grado di fornire nuovi sviluppo al sistema di gioco.

ARRIVA PALOMBI, GATTO PARTE. Oggi dovrebbe essere il primo giorno anche per Simone Palombi che arriva a Salerno tramite un prestito secco dalla “famiglia” Lazio. Già con le valigie, invece, Leonardo Gatto. Direzione Chiavari, come detto ieri, per il calabrese ex Dea, passaggio a titolo definitivo con un biennale e opzione per il terzo anno. Gatto a Salerno aveva un triennale vicino ai 120mila euro, all’Entella il suo contratto sarà leggermente più alto.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.