Taste - Sapori Mediterranei

Teologo fiorentino, ha studiato il “pensiero” di Ratzinger: ecco il nuovo vescovo di Salerno

Lascia monsignor Luigi Moretti, questa mattina ha confermato chi sarà il suo successore. Andrea Bellandi di Firenze è il 115esimo vescovo alla guida di Salerno-Campagna-Acerno

monsignor-andrea-bellandi

Monsignor Andrea Bellandi di Firenze è il nuovo arcivescovo di Salerno-Campagna-Acerno. Reduce dall’impegno come vicario generale dell’arcidiocesi di Firenze, professore di Teologia fondamentale e introduzione al mistero cristiano, preside della Facoltà teologica dell’Italia centrale dal 2003 al 2009, 59 anni, Bellandi è stato parroco per quasi un ventennio nella comunità di San Giovannino dei Cavalieri, al centro di Firenze, dal circa 9 anni è canonico della Cattedrale Metropolitana fiorentina. Autore di diversi saggi, particolarmente sul pensiero di Ratzinger-Benedetto XVI, è stato curatore per Itaca delle mostre Videro e credettero. La bellezza e la gioia di essere cristiani; E vide che era cosa molto buona. Il dono della vita, la vita come dono. Monsignor Bellandi è stato già in provincia di Salerno, nel 2018, ad Amalfi nello specifico, per celebrare il matrimonio di due amici nella cattedrale della cittadina costiera. Da giovane ha studiato anche ad Eichstätt, in Germania, prima di diventare docente. E’ stato scelto come nuovo ascivescovo di Salerno-Campagna-Acerno da Papa Francesco e proprio dalla Santa Sede è arrivato l’annuncio in contemporanea con il saluto dell’arcivescovo Moretti.

Ha comunicato, infatti, questa mattina il nome del suo successore ai fedeli salernitani Luigi Moretti, nel Salone degli Stemmi del Palazzo Arcivescovile di Salerno. Chiudendo così la sua esperienza alla guida della Curia di Salerno-Campagna-Acerno, una esperienza non poco tortuosa, inevitabile ricordare quanto accaduto in occasione della festa del Santo Patrono di Salerno, in una discussione nata con l’amministrazione comunale, portatori e proprio il vescovo. Dimissioni date a novembre da parte dell’arcivescovo, accettate da Papa Francesco. Da oggi monsignor Luigi Moretti è emerito e amministrerà la diocesi fino all’ingresso di Andrea Bellandi previsto per il 6 luglio.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.