Assistenza computer salerno e provincia

Tenta di disfarsi della droga lanciandola dal finestrino: arrestato operaio 31enne

L'uomo è stato fermato a Bellizzi, colto in flagrante dai carabinieri nel vano tentati di disfarsi di circa un chilo di hashish

Federica D'Ambro

Nel tardo pomeriggio di ieri, a Bellizzi, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato Alessandro PLACANICO, operaio 31enne di Montecorvino Pugliano, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, impegnati in un servizio perlustrativo disposto dalla Compagnia di Battipaglia e finalizzato a reprimere il crimine diffuso, nel procedere al controllo di una FIAT Punto con targa bulgara che transitava per zona periferica di Bellizzi, hanno sorpreso il conducente, il PLACANICO per l’appunto, che tentava di disfarsi di dieci panetti di hashish lanciandoli dal finestrino lato passeggero.

I Carabinieri, notata la mossa dell’uomo, sono riusciti a recuperare immediatamente lo stupefacente, risultato poi essere del peso complessivo di un chilo, che hanno sottoposto a sequestro insieme alla somma di 625 €uro, in banconote di diverso taglio, che l’operaio aveva addosso.

Il 31enne, espletate le formalità di rito, è stato accompagnato al suo domicilio in regime detentivo, in attesa di giudizio con rito direttissimo disposto per questa mattina presso il Tribunale di Salerno.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.