Taste - Sapori Mediterranei

Tagli ai bus, la paura degli operai salernitani della Fiat di Pomigliano

Con 2 corse di linea in meno molti lavoratori rischiano di non poter raggiungere il loro posto di lavoro nello stabilimento di Pomigliano d'Arco

Dal primo febbraio potrebbe partire un taglio su due corse di linea della Buonotourist, si tratta di autobus che partono alle 4.40 del mattino e alle 12.15 da Mercatello, fermando anche a via Irno, Fratte, Fisciano, Castel San Giorgio e Sarno, fino a Pomigliano. Questi autobus, come racconta il quotidiano Metropolis, sono spesso l’unico mezzo a disposizione per i gli operai salernitani nello stabilimento Fiato proprio di Pomigliano d’Arco. Senza queste due corse, molti dipendenti salernitani proprio non immaginano come raggiungere la città napoletana. Gli operai hanno chiesto, presentando anche una istanza alla Regione Campania, di non sopprimere le corse, considerate fondamentali per raggiungere il loro posto di lavoro. Al momento non hanno ricevuto risposte tant’è che pare abbiano chiesto un confronto anche con i vertici dell’azienda Buonotourist per essere rassicurati.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.