Assistenza computer salerno e provincia

Taccheggio da record a Salerno: ragazza prova a uscire dal negozio con 30 capi d’intimo

Arrestata dagli agenti di Polizia, lei originaria di Foggia, era in un centro commerciale della città

C92F23D5-DF6A-4ABD-B8C3-589AC4662CAC
SALERNO | Gli agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale – Sezione Volanti, hanno tratto in arresto nel pomeriggio di ieri, M.T. una ragazza 19enne originaria del foggiano, con precedenti per reati contro il patrimonio, per furto aggravato in un centro commerciale della città. La giovane donna è stata colta in flagranza all’interno di un negozio di abbigliamento, mentre oltrepassava le barriere antitaccheggio con della merce per un valore di circa quattrocento euro. La ragazza aveva selezionato circa trenta capi d’abbigliamento intimo ma è stata vista da una dipendente che ha allertato la Polizia di Stato chiamando il numero d’emergenza 112. Gli agenti della Sezione Volanti, intervenuti rapidamente nel centro commerciale, hanno bloccato la donna accompagnandola in Questura, ove, dopo le operazioni di identificazione e fotosegnalamento da parte della Polizia Scientifica, veniva trattenuta, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa dell’udienza per direttissima. La refurtiva è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario dagli agenti delle Volanti. Nei confronti della donna è stato avviato il procedimento amministrativo per il divieto di ritorno nella città di Salerno.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.