Assistenza computer salerno e provincia

Morte Polverino: 10 medici indagati per omicidio colposo

La procura di Salerno ha disposto l'esame autoptico per fare chiarezza sulla morte del 44enne salernitano

admin

Dieci medici dell’ospedale “Maria S.S. Addolorata”di Eboli sono indagati per la morte del 44enne salernitano, Alfredo Polverino, con l’accusa di omicidio colposo per via di una presunta negligenza medica. Una svolta importante volta a fare luce su una tragedia che palesa molti, forse troppi aspetti oscuri: non solo perché – ad oggi – non si conosce  il nome del conducente dell’auto-pirata che ha investito il 44enne originario di Pastena (dettaglio stranamente passato in secondo piano), ma anche perché le cause ufficiali del decesso non hanno convinto fin da subito, in primis la famiglia della vittima. Ricordiamo infatti che Polverino, nonostante le numerose fratture riportate dopo esser stato investito, è giunto con le sue stesse gambe presso l’ospedale di Eboli e ricoverato con un  semplice codice verde, salvo poi peggiorare nelle ore successive fino al decesso. Per confutare ogni ragionevole dubbio, la Dott.ssa Maria Chiara Minerva, sostituto procuratore della Procura di Salerno, ha disposto un esame autoptico sulla salma, prima di consentire i funerali che si potranno svolgere solo alle 17 di domani pomeriggio, alla chiesa “Gesù redentore” del quartiere Italia.

 

 

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.