Assistenza computer salerno e provincia

Suona la prima campanella dell’anno, gli auguri agli studenti del sindaco Napoli

Un anno importante per 500 istituti che hanno aderito al programma “Scuola Viva”, l'iniziativa che punta ad ampliare l'offerta scolastica con attività didattiche, culturali e sociali

Federica D'Ambro

E’ iniziato ufficialmente il nuovo anno scolastico 2016\17 per gli studenti delle scuole salernitane. Questa mattina ad inaugurare la prima campanella dell’anno è stato il sindaco Enzo Napoli, in compagnia dell’assessore alla scuola Eva Avossa, presso l’Istituto Comprensivo di Ogliara Plesso Casa Polla Giovi. Non sono mancati i saluti e gli auguri ai giovani studenti da parte del primo cittadino.

“La scuola costruisce il futuro- ha dichiarato il sindaco Napoli- delle nuove generazioni educando alla convivenza civile e democratica attraverso la condivisione della fatica didattica e dell’apprendimento. In bocca al lupo a tutti e Ad Maiora”.

Questo nuovo anno sarà particolarmente importante per i 500 plessi scolastici impegnati nel programma “Scuola Viva”, promosso dall’assessorato regionale all’Istruzione. L’iniziativa consentirà di ampliare notevolmente l’offerta scolastica regionale con aperture pomeridiane programmate che saranno destinate ad attività didattiche, culturali e sociali a vantaggio dell’intera comunità. L’assessore regionale all’istruzione, Lucia Fortini, sta già facendo un giro in molte scuole campane e venerdì 23 sarà presso l’Istituto comprensivo “Alfano – Quasimodo” di Salerno.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.