Taste - Sapori Mediterranei

Stupro a Santa Teresa, chiesta la perizia della violenza sulla 31enne

A chiedere l'esame l'avvocato della ragazza che presenta ancora ecchimosi sulle parti intime ma fino a ieri non è mai stata sottoposta ad analisi da parte della Procura

Una consulenza obbligata, i lividi ci sono ancora ma tra qualche giorno andranno via, per cui serve subito una perizia. E come rivela il quotidiano Metropolis, oggi in edicola, sarà proprio una perizia del professore Ragni del policlinico di Pavia, consulente nominato dall’avvocato che assiste la ragazza, a stabilire in che modo e la violenza con cui è stata abusata sessualmente la 31enne nella spiaggia di Santa Teresa. La ragazza ha denunciato per lo stupro i due marocchini e l’avvocato Marco Martello ha chiesto proprio una perizia perchè la donna presentava ancora ecchimosi sulle parti intime e nel basso ventre ma fino alla giornata di ieri non è mai stata sottoposta ad un esame da parte dei periti nominati dalla Procura.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.