Assistenza computer salerno e provincia

Stube e filmati inchiodano i killer di Fratte

Sarebbero loro a bordo dell'Sh visto nell'inseguimento

Federica D'Ambro

617

Inchiodati dallo Stube e da alcuni filmati, gli autori del duplice omicidio di Fratte, restano dunque in carcere. Nessuna attenuazione della misura cautelare per Matteo Vaccaro, il figlio Guido e Roberto Esposito. Ci sarebbe un filmato, diverso da quelli raccolti dalle telecamere private, che chiarirebbe meglio la dinamica. Ieri mattina, all’udienza di riesame del Tribunale di Salerno, sono stati depositati alcuni fotogrammi di una telecamera di sicurezza del ministero dell’Interno posizionata nella piazza di Fratte, a pochissima distanza dal luogo del duplice omicidio.

Secondo il parere della Squadra Mobile – che ha effettuato il sequestro – sembrerebbe che Roberto Esposito e Matteo Vaccaro siano a bordo del motociclo Sh all’inseguimento delle due persone che sono state uccise.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.