Taste - Sapori mediterranei

Stava per morire a causa di una sinusite, 38enne salvata al Ruggi

Ogni ospedale le consigliava di andare altrove, il calvario di una mamma 38enne di Pagani si è concluso, escludendo il peggio, al Ruggi d'Aragona

Federica D'Ambro

Non sapeva di soffrire di una sinusite frontale. Mai nessun sintomo, fino a ieri pomeriggio, quando è iniziato il calvario di Rosa, una mamma 38enne, che stava per perdere la vita a causa di un ascesso orbitale. Come ha raccontato rosa al quotidiano La Città, nel pomeriggio di ieri sono iniziati i primi fastidi tramutati in dolori lancinanti. L’occhio destro ha iniziato a gonfiarsi, seguito da un forte mal di testa e dolore ai denti. Da lì a poco Rosa, residente a Pagani, si è rivolta al nosocomio della sua città, passando per Cava de’Tirreni, fino ad arrivare al Ruggi d’Aragona in tarda serata. L’otorino ha subito tratto la sua diagnosi, salvandole la vita. La tac ha confermato le ipotesi dei due medici del Ruggi, il lato destro della testa era pieno di muco sviluppatosi tra il cervello e gli occhi. Rosa è stata subito sottoposta ad un delicato intervento. Qualche minuto in più, qualche centimetro di muco in più, e la mamma 38enne avrebbe perso la vista dell’occhio destro.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.