No Signal Service

Start-up salernitana tra le prime 10 innovative ammesse al Pitch 2019

59093823_589169548244688_3841135891586220032_n

Un nuovo prestigioso riconoscimento per Farzati Tech, la start-up salernitana con sede a Casal Velino. È stata infatti selezionata, unica campana, tra le prime dieci start-up innovative ammesse al Pitch2019 di Seeds&Chips Global Food Innovation Summit, il più importante appuntamento internazionale nella foodtech innovation, che si svolgerà parallelamente al TuttoFood a Milano, dal 6 al 9 maggio.
Seeds&Chips comprenderà anche quest’anno al suo interno un’ampia area espositiva con startup, aziende, incubatori e padiglioni nazionali con il meglio delle innovazioni sulla filiera alimentare provenienti da tutto il mondo. Un’occasione imperdibile per le giovani società, come Farzati Tech, impegnate in progetti di foodtech all’avanguardia.
La start-up cilentana, nel suo spazio espositivo e nello speech della Pitch competition, prevista per il giorno 8 maggio intorno alle ore 14, presenterà davanti a consulenti business, venture capitalist e media con profonda conoscenza nella foodtech, il progetto WECA BluTech, messo a punto in collaborazione con Imepa srl, che è un sistema di tracciabilità per la filiera alimentare che assicura il controllo della qualità e la certificazione del prodotto su tutta la filiera utilizzando l’architettura informatica della blockchain.
Grande soddisfazione espressa dalla Ceo founder Antonella Farzati, da Giorgio Ciardella, Chief Technical Organization e da tutto il team della startup, in gran parte giovani informatici locali. FT è impegnata attualmente anche in altri progetti, tra cui la realizzazione di una piattaforma di diagnostica radiologica in multireality su HTC VIVEpro. E soddisfazione anche da parte di SEF, primaria società di consulenza e progettazione, business partner di Farzati Tech.

De Angelis - Grafica e stampa

Commenti

I commenti sono disabilitati.