Assistenza computer salerno e provincia

Starbilandia Winter Edition, a Bellizzi torna il festival degli artisti di strada

In cartellone anche l’appuntamento musicale del primo dell’anno con Tony Tammaro e Tullio De Piscopo

Federica D'Ambro

BELLIZZI | Tutto pronto per l’edizione invernale di Strabilandia, il Festival internazionale degli artisti di strada organizzato da Comune di Bellizzi con il sostegno della Regione Campania, che rinnova l’appuntamento con uno tra i più apprezzati e longevi eventi della tradizione bellizzese, arrivato quest’anno alla 23esima edizione. Trampolieri, funamboli, giocolieri e molti altri artisti di strada, trasformeranno la città di Bellizzi in un teatro a cielo aperto lasciando a bocca aperta grandi e piccini con numeri incredibili che renderanno ancor più magica e strabiliante la tipica atmosfera natalizia che si respira nel piccolo centro incastonato tra i Monti Picentini e la Piana del Sele. La special edition è stata presentata questa mattina al Comune di Bellizzi, alla presenza del sindaco Mimmo Volpe, dell’assessore allo spettacolo Cristina Florio e del direttore artistico Vito Cesaro.

Sei artisti di strada si alterneranno in altrettanti appuntamenti tra oggi e domani, sabato 29 e domenica 30 dicembre, esibendosi in un percorso itinerante che coprirà tutta via Roma e le piazze attigue. Gli appuntamenti sono aperti a tutti e completamente gratuiti. Si comincia oggi, dalle 16.00 alle 20.00, con Brillo il funambolo che presenta Maniacomico, uno spettacolo di funambolismo comico che si svolgerà su un filo teso che regalerà al pubblico 35 minuti di pathos, coinvolgimento e divertimento. Poi sarà la volta di Antonio, il trampoliere che godrà dell’accompagnamento della Popeye Street Band che riempirà di musica, colore ed allegria le strade della città. Domani, domenica 30 dicembre, dalle 10.00 alle 13.00, sulle note della Popeye Street Band si esibiranno il giocoliere Mario Naps ed il mago delle bolle di sapone Yuri che trasporteranno adulti e bambini in una dimensione parallela fatta di allegria, sorrisi e tanta leggerezza.

Ultimo appuntamento della tre giorni di Strabilandia è fissato per martedì 1 gennaio 2019 in Piazza del Popolo a partire dalle 19.00 quando andrà in scena Trianglè Temple, un concerto di fuoco. Protagonista sarà Alessandro Ferrara che stupirà i presenti con una fire performance a cavallo tra teatro e musica adatta a tutta la famiglia. Il fuoco, simbolo di vita e di morte, è elemento caratterizzante di uno spettacolo in grado di condurre gli spettatori attraverso un viaggio surreale e poetico.

Ad impreziosire la manifestazione c’è anche un richiamo culinario alla tradizione gastronomica campana: grandi e piccini potranno imparare a fare dolci tipici come le zeppole di Natale e l’immancabile torrone.

Chiuderà la serata il tradizionale concerto d’inizio anno: apertura affidata alla comicità di Tony Tammaro e chiusura alla tradizione in compagnia del maestro Tullio De Piscopo e della sua band.

Strabilandia e il concerto inaugurale del nuovo anno – spiegano il sindaco Mimmo Volpe e l’assessore allo spettacolo Cristina Florio – sono per noi appuntamenti irrinunciabili. Pensiamo non solo a una tipologia di spettacolo che possa coinvolgere tutti, ecco perché abbiamo ritenuto di puntare sulla formula itinerante ma anche a un momento di condivisione e divertimento che sia quanto più trasversale possibile. Il Festival internazionale degli artisti di strada è adatto a tutti e riempirà simbolicamente le strade di tutta la città mentre il concerto divertirà con Tony Tammaro e lascerà spazio alla musica di tradizione con Tullio De Piscopo ci sembrava il modo migliore di salutare l’inizio del nuovo anno”. 

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.