Taste - Sapori Mediterranei

Sposa una nigeriana e la porta in Italia,salernitano denunciato per immigrazione clandestina

L'ha conosciuta sul web, poi è andato in Africa per sposarla ma al rientro in Italia arriva una segnalazione alla Procura di Nocera Inferiore

E’ una vicenda particolare quella accaduta ad un uomo di Angri, un 52enne operaio che nel 2015 si è iscritto ad Afrointroductions, ovvero il più grande portale di incontri africano. Sul web, quello stesso anno, conosce una nigeriana 40enne che viveva in Senegal. Dall’amicizia nasce altro e l’uomo decide di raggiungere la donna proprio in Africa dopo pochi mesi. Pare sbocciato l’amore tra i due, così decidono di sposarsi, ostacolo però il suo matrimonio, l’uomo infatti era separato ma non divorziato e non poteva tornare in Italia con la nuova moglie. Come si legge nella storia raccontata dal quotidiano Il Mattino, il consolato italiano manda una segnalazione alla Procura che indaga l’uomo per il reato di bigamia. Successivamente il salernitano divorzia in Italia, poi ritorna in Senegal ed è pronto a tornare a casa con la nuova moglie nigeriana. Quando però la donna viene ascoltata per il rilascio del visto dall’ambasciata italiana non ricorda nè il nome di battesimo dell’uomo, nè il numero di cellulare. Delle dimenticanze che insospettiscono la commissione che segnala ancora alla Procura quanto emerso. Questa volta la Procura di Nocera Inferiore denuncia il 52enne per sfruttamento dell’immigrazione clandestina. L’avvocato difensore dell’uomo ha fatto sapere che il salernitano è stato vittima di un malinteso e che la Magistratura saprà valutare nel migliore dei modi il caso specifico. Intanto l’uomo è stato costretto a tornare in Italia, ancora una volta da solo.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.