Spari al mercatino di Natale a Strasburgo: 4 morti

Per la rubrica OltreaSalerno | Il killer è in fuga, caccia all’uomo in Francia

STRASBURGO | Terrore e morte in un mercatino di Natale a Strasburgo: l’ultimo bilancio parla di 4 morti. Secondo una prima ricostruzione, un uomo identificato poi con il nome di Cherif C., di 29 anni, radicalizzato, ha aperto il fuoco sulla folla nel centro della città, verso le 20. I colpi sarebbero stati esplosi in rue des Grandes-Arcades. Il centro città è stato bloccato per un raggio di 200 metri attorno alla piazza Gutenberg. Il killer sarebbe asserragliato in un quartiere della città e sarebbe in corso un blitz della polizia. La polizia ha sfondato la porta di un edificio al numero 5 di rue de l’Epinal, nel quartiere Neudorf. Lo riferisce il sito Dna. “Non ti serve a nulla barricarti”, ha gridato un agente, scrive Dna. Una seconda operazione di polizia è in corso a Place Broglie, nel centro storico di Strasburgo. Lo rende noto il sindaco della città affermando che “c’è un secondo sospettato” che sarebbe implicato nella sparatoria. Fonte Ansa.it

bannero logo rubrica oltre a salerno

Commenti

I commenti sono disabilitati.