Taste - Sapori Mediterranei

Spaccio a Battipaglia, arrestato due volte in cinque giorni

E' accaduto a un 21enne marocchino preso ieri sera dai Carabinieri

La scorsa notte i Carabinieri di Battipaglia hanno nuovamente tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, il marocchino Amine Barka, 21 anni, pregiudicato, in atto sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel Comune di Eboli.

I Carabinieri, nel transitare sul litorale battipagliese hanno notato, parcheggiata sul ciglio della strada nei pressi dell’incrocio con via Idrovora, una Citroen C3 su cui prendeva posto, al lato passeggero, il pregiudicato noto ai militari in quanto arrestato per la stessa tipologia di reato, lo scorso 30 ottobre a Campolongo. Il 21enne alla vista della pattuglia ha tentato di disfarsi di un pezzo di 45 grammi hashish prelevandolo dalla tasca del giubbino e tentando invano di nasconderlo sotto il sedile.

La perquisizione ha permesso di rinvenire, abilmente occultati negli indumenti intimi, ulteriori 15 grammi di hashish e 425,00 euro, provento dell’attività di spaccio- Il tutto è stato sottoposto a sequestro.

L’arrestato è stato trattenuto nella camera di sicurezza della Compagnia di Battipaglia, in attesa della celebrazione del rito direttissimo disposto, dall’Autorità Giudiziaria, per la mattina odierna.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.