Richiedi la tua pubblicità

Social Tennis Club di Cava, Open femminile a Sara Milanese

Sabato e domenica prossimi semifinale e finale Open maschile

Alfonso Maria Tartarone

È Sara Milanese (19 anni) la vincitrice del Torneo di Tennis Open singolare femminile che si è svolto nei giorni scorsi al Social Tennis Club (via Garzia) di Cava de’ Tirreni.

Sara Milanese – tesserata con il TC San Giorgio del Sannio, classifica 2.2 con il risultato di 6/3 3/0 Rit. – ha vinto contro Chiara Catini (24 anni), classifica 2.2 e tesserata con il TC Lumezzane. Si svolgerà, invece, tra sabato e domenica prossimi la semifinale e la finale del Torneo di Tennis Open singolare maschile, che ha contato 74 partecipanti, di cui 30 di seconda categoria.

Tra i tennisti più forti che stanno partecipando alla competizione spiccano i nomi di Federico Lamberto Campana 25 anni (CT Eur) e Emanuele Bastia 25 anni (CT Corsano), che si attestano entrambi sul 2.2. I due tennisti sono tra i favoriti e saranno sfidati dai campani Riccardo Di Nocera (TC Napoli) con 2.3, Pasquale De Giorgio (TC Vomero) con 2.3 e Giuseppe Caparco (TC Vomero) con 2.3. Sabato prossimo le semifinali si svolgeranno al Social Tennis alle ore 17, mentre alla finale si potrà assistere domenica alle ore 17.30.

“La competizione tennistica è stata molto apprezzata dal pubblico che ha premiato l’organizzazione del Social Tennis Club, il quale vuole aprire le porte ai cittadini per avvicinarli allo sport, ma non solo – ha affermato Luca Ricciardelli, presidente del Tennis Club di Cava – Con la chiusura dell’Open nazionale maschile ci avviamo verso una nuova fase, che avrà inizio, il 18 settembre con la scuola tennis e con una serie di lezioni gratuite per i principianti di qualsiasi età. Ringrazio le aziende cavesi promotrici del torneo, che hanno mostrato di aver ben compreso l’importanza che il Social Tennis ha per Cava”.

I due tornei – che si avvalgono del patrocinio del Comune di Cava de’ Tirreni – sono arbitrati da Aniello Santonicola e Bartolomeo Ricciardi (giudici arbitro) e da Marco Pisapia e Brenno Opipari (giudici arbitri affiliati). Il direttore di entrambi i tornei è Alfonso Baldi. Sponsor della manifestazione, le aziende cavesi “La Tramontina” e “Damarila”.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.