Taste - Sapori mediterranei

Smaltimento illegale di rifiuti, pugno duro della Municipale

Identificati i responsabili di cinque abbandoni, residenti e non nel Comune di Salerno, i quali verranno sanzionati secondo le normative vigenti.

Federica D'Ambro

Gli Agenti del Nucleo Operativo del Comando di Polizia Municipale di Salerno continua l’attività di controllo del territorio per prevenire e combattere il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti sul suolo pubblico. Infatti in tutto il periodo del mese di Agosto una pattuglia del Nucleo, insieme a personale e mezzi meccanici della società Salerno Pulita, ha provveduto per la bonifica di diverse zone soggette a microdiscariche.

Tale attività, che si è svolta su tutto il territorio, si è concentrata in particolar modo nelle zone alte della città: Via Cappelle Inferiori, Via Cappelle Superiori, Via San Luca, Zona Industriale, Via Irno alt. distributore, Via L. Guercio, Centro Storico, Via Panoramica, etc. Durante lo svolgimento dell’attività, a seguito dell’ispezione dei rifiuti, è stato possibile identificare i responsabili di cinque abbandoni, residenti e non nel Comune di Salerno, i quali verranno sanzionati secondo le normative vigenti. Nella giornata di lunedì 22 agosto inoltre, in località Fuorni, si è provveduto a sanzionare il titolare di un negozio, con verbale di 100 euro per inosservanza delle norme sulla raccolta differenziata.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.