Assistenza computer salerno e provincia

Sindrome dell’apnea ostruttiva nel sonno: fenomeno da non sottovalutare

Un semplice screening generalizzato sui "russatori" abituali potrebbe essere utile per individuare i pazienti affetti da questa sindrome

 

apnee-notturne-1024x628

Il fastidioso sintomo del russamento, inteso frequentemente come  semplice manifestazione rumorosa durante il sonno, rappresenta, in molti  casi, solo la punta dell’iceberg di un fenomeno più complesso che non  può e non deve essere sottovalutato, visto che è presente nella  maggioranza dei soggetti affetti da Sindrome dell’apnea ostruttiva nel sonno. Alla luce di questa considerazione, per esempio, un semplice  screening generalizzato sulla popolazione dei russatori abituali potrebbe essere utile per individuare i pazienti affetti da Sindrome dell’apnea ostruttiva nel sonno. Poiché è appurato che la mancanza di un sonno profondo e ristoratore comporta conseguenze quali sonnolenza diurna, rallentamento psicomotorio, diminuzione della concentrazione fino a una maggiore  possibilità di infarto, aritmie cardiache e ipertensione polmonare, si capisce bene come la frammentazione del sonno non debba essere affatto  sottovalutata. È per questo che lo Studio Dentistico Innamorato di Teggiano ha aderito  alla Campagna “Allarme apnee notturne” promossa dall’Associazione  Nazionale Dentisti Italiania (ANDI), grazie alla quale, dal 15 al 22  marzo, i cittadini potranno recarsi presso lo Studio Innamorato per  ricevere corrette informazioni e per prendere parte a una vera e propria  campagna di screening per l’individuazione della Sindrome dell’apnea.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.