Taste - Sapori Mediterranei

Terrorismo, il sindaco di Santomenna arrestato e poi respinto dalla Turchia – FOTO

Massimiliano Voza Sindaco di Santomenna è stato fermato all'aeroporto di Instanbul

Francesco Pecoraro

Massiliano Voza Sindaco di Santomenna (Sa) è stato trattenuto da ieri sera in Turchia, senza possibilità di comunicare all’esterno, all’aeroporto Sabiha Gohce di Istanbul, ed oggi è stato respinto.
La giustificazione delle autorità turche è di avere vietato l’ingresso del Sindaco per motivi di terrorismo.
Il Sindaco Voza è sempre stato coinvolto in attività di carattere umanitario in supporto della popolazione curda.
Il respingimento del Sindaco Voza, che segue quello di numerosi altri attivisti italiani, costituisce una chiara dimostrazione dell’arbitrarietà dell’azione delle autorità turche, che utilizzano lo Stato di emergenza quale giustificazione per ostacolare l’attività delle reti internazionali a tutela dei diritti umani.
Il Sindaco Massimiliano Voza ha comunicato che arriverà nell’aeroporto di Fiumicino a Roma, al terminal 3, alle ore 13 e 15 ed invita tutti a partecipare alla conferenza stampa che terrà al suo arrivo in aeroporto per raccontare quanto occorso.
Si invita tutti a diffondere la comunicazione e a partecipare alla conferenza stampa.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.