Taste - Sapori mediterranei

Sindaco su ordine e sicurezza: “Necessaria una maggiore collaborazione interforze”

Piano sicurezza Luci d'Artista, pattugliamento e sicurezza, l'intervista al sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli

Federica D'Ambro

“E’ necessario fare il punto sull’ordine e la sicurezza della città. Per questo ho indetto per oggi alle 18.30 un comitato in Procura. Chiederò al Prefetto di Salerno di rafforzare il rapporto di interforze tra le diverse forze dell’ordine. I vigili urbani ogni giorno svolgono un lavoro eccellente per mantenere sicura la città. Le altre forze dell’ordine, però, devono essere continuamente attive per sostenere i colleghi”.

Così il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, reagisce dopo l’ennesimo episodio di violenza che si è verificato nel tardo pomeriggio di ieri sul Lungomare. Il problema sicurezza a Salerno non è una novità, soprattutto per la costante presenza di stranieri che, anche pur non importunando i cittadini, creano disagi tra di loro.

“Stiamo pattugliando i viali del Lungomare – continua – l’ho fatto anche in prima persona, con un discreto successo. Ci stiamo spostando anche sul corso. I vigili urbani non hanno un ruolo di pubblica sicurezza che conferisce ad altri organi dello stato e questo deve avvenire. Abbiamo parlato anche con i sindacati dei vigili, per la sicurezza dei cittadini, rimodulando l’orario di servizio e credo che questo partirà a breve, segnando la significativa presenza dei vigili in strada”.

Sicurezza che si farà sentire sempre più soprattutto in vista delle Luci d’Artista.

“Durante il periodo delle Luci d’Artista ci sarà un piano sicurezza, di cui discuteremo anche questa sera. Chiederò al Prefetto che le interforze siano sempre attive”.

Ha concluso il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.