Taste - Sapori Mediterranei

Il sindaco di Cava a Palazzo Sant’Agostino per la frana sulla provinciale in via Di Domenico

Previste procedure tecniche e finanziarie per la messa in sicurezza e ripristino della strada

Stamattina, giovedì 9 febbraio, il sindaco Vincenzo Servalli, successivamente ad un incontro in Prefettura nell’ambito degli incontri per il passaggio alla Metellia Servizi della raccolta dei rifiuti differenziati attualmente gestita dal Consorzio rifiuti Bacino Sa1, si è recato in Provincia per incontrare il Presidente, Giuseppe Canfora, il direttore generale, Bruno Di Nesta e il dirigente, Domenico Ranesi, e affrontare la problematica dell’evento franoso verificatosi martedì scorso sulla strada provinciale 360, in via Pasquale Di Domenico, alla località Sant’Anna, rappresentando la gravità dell’interruzione al transito e i notevoli disagi che devono affrontare i residenti.

Il Sindaco Servalli, anche nella sua veste di Consigliere provinciale, ha ottenuto garanzia che saranno attivate in tempi rapidi tutte le procedure tecniche e finanziarie per la messa in sicurezza e ripristino della strada.

Qualora fosse necessario, il Sindaco Servalli ha dato disponibilità ad individuare ulteriori strumenti, nel quadro delle normative vigenti, affinché il Comune metelliano possa anticipare le risorse necessarie alla riparazione, per ridurre il più possibile le difficoltà cui sono costretti i residenti delle frazioni e località di nord est della vallata.

“Voglio rassicurare i miei concittadini – afferma il Sindaco Vincenzo Servalli – che stiamo facendo tutto il possibile per risolvere rapidamente il problema. Nessuno ha la bacchetta magica, con serietà e impegno quotidiano abbiamo attivato tutto quanto necessario per avviare il più presto possibile i lavori e riaprire la strada”.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.