Taste - Sapori mediterranei

Tensione a Siano, spara con la pistola a salve durante la festa di San Rocco

Era da poco terminata la tradizionale processione quando i presenti hanno udito dei colpi di pistola che hanno generato il caos tra la folla, sul posto è stato necessario l'intervento dei carabinieri

Federica D'Ambro

Tensione a Siano durante la tradizionale festa dedicata al patrono San Rocco. Era da poco terminata la sfilata dei Santi, la processione, quando dei colpi di pistola hanno spaventato i presenti, creando il caos tra le stradine del paese.Fortunatamente i colpi esplosi non provenivano da un’arma da fuoco, bensì da una pistola a salve, la scaccia cani. Chiamata in questo modo perchè ogni bussolotto serve a riprodurre un rumore simile ad una pistola vera, senza ferire nessuno ma solo per spaventare gli animali. Non è un’arma inusuale in questi paesi molti, infatti, la usano anche per scacciare i cinghiali. Ieri, intorno alle 22, i presenti erano intenti a festeggiare e a guardare i fuochi d’artificio da poco iniziati, quando hanno udito gli spari. La paura ha preso il sopravvento sulla razionalità e sul posto sono intervenuti i carabinieri identificando e conducendo in caserma il responsabile del gesto. Come rivelato dal quotidiano Metropolis il responsabile è un giovane 25enne del posto, si è giustificato dicendo che quei colpi erano un omaggio a San Rocco. La tradizionale festa, successivamente, è tornata alla normalità.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.