Pizzeria Betra Salerno

Si rompe il gemellaggio Benevento-Savoia, gli ultras: “Quella volta con la Salernitana”

Con un comunicato la Curva Sud sannita annuncia la fine del gemellaggio con i tifosi oplontini, tra le varie motivazioni anche una partita tra Savoia e Salernitana

Con un comunicato inviato ad Ottopagine la Curva Sud del Benevento ha decretato la fine dello storico gemellaggio tra gli ultras sanniti e quelli del Savoia. Alla base della rottura degli screzi nati nell’ultima stagione e anche una partita, in particolare, menzionata dagli ultras beneventani. Si tratta di Savoia-Salernitana, ecco il passaggio in questione:

“Come dimenticare, inoltre, il famoso sciopero del tifo del primo marzo 2015 che gli oplontini effettuarono contro la Salernitana, in un match importante per la promozione del Benevento in serie B. In quella partita si giocava anche il nostro futuro e queste persone se ne sono lavate le mani, disertando lo stadio e permettendo alla Salernitana di conquistare tre punti facili. Chiedemmo anche dei biglietti per poter assistere al match al loro fianco, ma questa richiesta è stata prontamente rifiutata. Per caso, si nutriva una forma di invidia per le nostre fortune calcistiche? Comunichiamo, quindi, l’ufficiale rottura di questo gemellaggio”. Si legge nel comunicato firmato Curva Sud Benevento.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.