Taste - Sapori mediterranei

Si filma mentre getta plastica in mare, poi le scuse: “Era un gesto goliardico”

Il sindaco di Castellabate ha commentato il gesto: "Chiederò di incontrare personalmente questo cafone per complimentarmi con lui".

Federica D'Ambro

lungomare perotti castellabate

CASTELLABATE. “Chiederò di incontrare personalmente questo cafone per complimentarmi con lui. Il nostro mare va rispettato e chi non ha intenzione di farlo può starsene anche a casa”. Così il sindaco della città di “Benvenuti al Sud”, Costabile Spinelli, ha portato alla ribalta un video di un giovane di Napoli che, a bordo di una barca, ironizzava sulla frase “Viva il plastic free” lanciando nel mare di Punta Licosa, una bottiglia di plastica. Un gesto registrato e pubblicato sul profilo Instagram del ragazzo che in poco tempo ha fatto il giro del web tra l’indignazione degli utenti e del sindaco di Castellabate.  Il giovane, poco dopo, ha pubblicato un secondo video, dove spiega le sue motivazioni e chiede scusa.

“Era evidente che era un video goliardico. La bottiglia l’ho raccolta subito dopo. Chiedo scusa se ho fatto passare un messaggio sbagliato ma io non sono il tipo di persona che getta rifiuti in mare. Chiedo scusa, però, prima di denunciare pubblicamente qualcuno chiedete cosa è successo, informatevi”. Queste le parole del giovane protagonista.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.