Pizzeria Betra Salerno

Sfida a distanza: sabato sarà anche Radunovic contro Micai

Il 12 granata grande protagonista di questo inizio campionato, Radunovic ritrova la Salernitana dopo la "telenovela" in estate

Carmine Raiola

Dopo il ritorno alla vittoria contro il Verona, la Salernitana si prepara ad affrontare la Cremonese. Gli uomini di mister Colantuono cercheranno di dare continuità ai tre punti di sabato, la squadra grigiorossa invece vorrà continuare la sua striscia d’imbattibilità visto che fino ad ora non ha mai perso. Protagonisti del match dovranno dunque essere i portieri delle due compagini. Micai è ormai uno degli uomini di punta della Salernitana.  La sua grinta, la sua personalità e le sue parate lo hanno fatto diventare uno degli elementi inamovibili per Colantuono, Micai infatti non ha saltato una partita fino ad ora. L’ultima prestazione contro il Verona ha confermato, semmai ci fosse stato il bisogno, tutto ciò che di buono si diceva su di lui. Ex della partita è Boris Radunovic. Il portiere serbo, nella scorsa sessione di mercato si è trasferito alla squadra grigiorossa dopo che si era parlato di un suo ritorno alla Salernitana. Con i granata l’estremo difensore di Belgrado nella scorsa stagione ha disputato 36 match, non giocando solo 6 partite a causa di un piccolo infortunio e delle convocazioni in Under- 21. Nella stagione in corso ha disputato, proprio come Micai, tutte le 6 gare che si sono giocate fino ad ora.  Dunque sabato sarà curioso seguire la sfida tra i due estremi difensori, dalle cui parate può passare la vittoria di una delle due squadre.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.