Taste - Sapori mediterranei

Sesso nel centro benessere con 17enne, gestore ai domiciliari: “Non conoscevo l’età del ragazzo”

Il 51enne cavese dopo aver scontato circa un anno di carcere, ora è agli arresti domiciliari

Federica D'Ambro

Scoppiò lo scorso maggio una mega inchiesta da parte dei carabinieri in merito a quello che accadeva all’interno di un centro massaggi di Cava de’Tirreni. In seguito a quell’inchiesta il gestore, Giuseppe Alfieri, venne arrestato con l’accusa di abuso su minore. Nella fattispecie, il processo si è basato sull’abuso, all’interno del centro, di un 17enne, costretto ad avere rapporti con altri tre complici. Questo accadeva a maggio. Ad oggi il 51enne cavese è agli arresti domiciliari. Secondo Alfieri all’epoca dei fatti non era a conoscenza dell’età del ragazzo e, nel momento stesso in cui l’ha scoperto, lo ha mandato via. Ci sarebbero anche alcuni testimoni che confermerebbero questa versione. La difesa dell’uomo ha convinto il giudice delle indagini preliminari Stefano Berni Canani.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.