Pizzeria Betra Salerno

Serie B, criteri ripescaggi: “Giusta commisurazione della pena per illeciti”

Si è espresso così il presidente della Lega di B Mauro Balata

267

“La giusta commisurazione della pena per due reati, quello di illecito sportivo e amministrativo, che restano entrambi da sanzionare ma che non devono e possono essere trattati in maniera diversa da quanto prevede il Codice di Giustizia sportiva il quale dovrebbe rappresentare la normativa di riferimento”.

E’ questo il senso del contributo che il presidente Mauro Balata ha ritenuto opportuno produrre nei giorni scorsi al Commissario della Figc Roberto Fabbricini in seguito alla pubblicazione dei criteri e delle procedure di integrazione degli organici dei Campionati professionistici di Serie B. Di fronte infatti alla previsione, contenuta nella delibera della Federazione del 30 maggio scorso, riferita alle società che commettono illecito sportivo e a quelle condannate da illecito amministrativo, il presidente Balata aveva voluto evidenziare il contrasto tra questa impostazione e il codice di Giustizia sportiva il quale considera di gran lunga più grave la prima fattispecie rispetto alla seconda. Per questo nella lettera, codice alla mano, era stata formulata una richiesta affinché “l’illecito sportivo non sia considerato meno gravemente dell’illecito amministrativo ai fini dell’esclusione del ripescaggio“.

 

 

 

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.