Assistenza computer salerno e provincia

Sequestrate 60 piante di cannabis in un terreno nel Salernitano

E' il secondo sequestro di piantagioni di cannabis in una sola settimana nel Salernitano, denunciato per la coltivazione illecita un 29enne incensurato

Federica D'Ambro

E’ la seconda volta in una sola settimana. I carabinieri della compagnia di Sala Consilina, hanno posto sotto sequestro un terreno in località Cellino del Comune di Sant’Angelo a Fasanella, adibito alla coltivazione di cannabis. L’agricoltore che curava da tempo la piantagione è un 29enne incensurato, che è stato denunciato per coltivazione illecita. Una piantagione composta da circa 60 piante di “cannabis indica”, con un altezza tra gli 80 e 150 cm e dal peso complessivo di 15 chilogrammi circa. Sono stati sequestrati, inoltre, materiale per la concimazione delle piante e diversi attrezzi agricoli.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.