Pizzeria Betra Salerno

Sediolini spaccati e rubinetti rotti, danni in Curva Nord all’Arechi

La Questura analizzerà l'impianto di videosorveglianza per risalire ai colpevoli, ci sono 1500 euro di danni

Danni nei bagni e sugli spalti, è amaro il resoconto fatto dal Comune di Salerno subito dopo il match contro i sanniti, elementi registrati in Curva Nord dove erano assiepati i tifosi ospiti. Alcuni sostenitori beneventani, infatti, hanno rotto dei sediolini sulle gradinate e, come detto, alcuni danni anche nei bagni con rubinetti staccati e abbandonati proprio nei servizi igienici, tutto per un danno di circa 1500 euro. Il report su quanto accaduto è stato girato alla Questura di Salerno che adesso si attiverà anche per risalire ai responsabili di questi danneggiamenti in più punti del settore. Si prevede anche un lavoro articolato sulla videosorveglianza, saranno analizzate le immagini per scoprire chi ha effettuato i danni. Il Comune, da par suo, è obbligato a chiedere il risarcimento alla Salernitana che era responsabile della gestione dell’impianto, a sua volta la società granata chiederà il conto al Benevento.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.