No Signal Service

Seconda Categoria, spettacolare pari tra Pro Casolla e C.Fisciano

Mattatori i top player Di Genova e Del Regno

Nella sesta di campionato, il Pro Casolla riesce a fermare la corsa della Comunale Fisciano, che sotto di due reti riesce ad agguantare il meritato pareggio solo nei minuti finali. La gara, che alla vigilia si presentava “calda”, si è dimostrata tale solamente nel terreno di gioco, dove le due squadre hanno giocato a viso aperto e senza risparmiarsi. Ottima l’accoglienza della dirigenza molossa riservata alla squadra e ai dirigenti del patron D’Andrea. Anche i commissari di campo, a fine gara, hanno fatto i complimenti ad entrambe le squadre per la correttezza e la lealtà sportiva. Nonostante la gara si svolgesse a porte chiuse, tantissimi sono stati i tifosi a seguire la gara dalle grate dello stadio. Ma veniamo alla cronaca. La gara parte subito su ritmi alti, con rapide ripartenze. Gli ospiti reclamano subito un rigore su Maffei per una presunta trattenuta in area. L’attaccante solofrano casca in area ma l’arbitro fa proseguire. Ottima la combinazione di Marano per Maffei, che esplode un bel diagonale, ma Esposito è attento e para. Al 25’ sono i padroni di casa a portarsi in vantaggio : da una palla persa a centrocampo, rapida è la sovrapposizione di Borrelli, che duetta con Di Genova, che batte con un bel tiro il portiere Iannone. Black out della Comunale Fisciano che rischia il raddoppio. Bello lo schema, su punizione, di Borelli a seguire per Gambardella, che crossa per Fabbricatore che di testa fallisce a colpo sicuro. Ed ancora pericoloso Di Genova nel finale, che riesce a conquistare palla da Gallo, ma viene fermato in extremis al limite dell’area. Nella seconda frazione i ragazzi del presidente D’Andrea, partono col giusto piglio. Dalla destra Oliva pennella per Perillo, che di testa, clamorosamente fallisce il pareggio. Dalle retrovie Gallo pesca Maffei, che fa tutto bene, saltando due avversari, ma solo davanti ad Esposito opta per il pallonetto che risulta fuori misura. E ancora gli ospiti pericolosi con Perillo, servito da Gallo, che conclude in modo sbilenco. Ma quasi sempre le leggi del calcio sbagliano e quindi dopo le ripetute occasioni fallite dagli ospiti arriva il raddoppio del Pro Casolla. Gallo non ascolta Iannone che aveva chiamato palla e dagli sviluppi del fallo laterale a favore del Pro Casolla, c’è un contatto di Sica Nicola su Capaldo Antonio che cade in area. L’arbitro con estrema freddezza assegna il rigore che il generoso Di Genova trasforma al 30’ st. Ma proprio quando la gara sembrava chiusa sul 2 a 0 e a meno di 15 minuti dalla fine viene fuori la grinta della Comunale Fisciano. Sica Nicola dalla sinistra riesce a mettere in mezzo e tra la confusione in area affollata, spunta lesto il piede del bomber Del Regno che insacca. Ancora Comunale Fisciano con un bel tiro di Ansalone indirizzato in porta, ma questa volta, Del Regno riesce incredibilmente a deviarlo fuori. Bella la triangolazione di Maffei per Del Regno su Perillo, che ancora una volta spreca. Ma nei minuti finali, al 44’st, è ancora Del Regno ad agguantare il meritato pareggio. Una bella gara tra le due compagini, sicuramente tra le favorite del campionato. Cinici i padroni di casa che con poche occasioni trovano in Di Genova il mattatore e castigatore. Agli ospiti va il merito di averci creduto nonostante il doppio svantaggio e con Del Regno, salvatore della patria, riescono a pareggiare ma sprecando tantissime occasioni. Bravi ad entrambe le dirigenze e tifoserie in una bella giornata di sport con accoglienza e rispetto sicuramente ricambiate al ritorno.
TABELLINO
PRO CASOLLA: Esposito, Amodio, Capaldo A. (29’ st De Prisco), Borrelli, Fabbricatore, Attanasio, Di Lauro, Gaudio (1’ st Bruno), Zarrella (39’ st Borriello), Gambardella, Di Genova. A disposizione: Benigno, Lopetrone, Grimaldi, Capaldo M. Allenatore: Di Giorgio
COMUNALE FISCIANO: Iannone, Oliva, Sica D. (12’ st Sica N.), Naddeo, Buono (30’ st Lambiase), Gallo, Maffei, Perillo, Marano, Ansalone, Galdieri (21’ st Del Regno). A disposizione : Sessa, Sica N., Volpe, Greco. Allenatore: Noschese
ARBITRO: Mascolo di Castellammaredi Stabia
RETI: 25′ pt e 30′ st Di Genova (PC), 33′ st e 43′ st rig. Del Regno (CF)
NOTE: Ammoniti: Iannone (CF), Ansalone (CF).
No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.