Taste - Sapori Mediterranei

“Se non ti prostituisci ti uccido”, arrestato rumeno a Pontecagnano

Ionel Crismaru fermato dai Carabinieri di Battipaglia in flagranza di reato, sfruttamento della prostituzione ed estorsione

Questa notte, verso le ore 02.00 circa, sulla litoranea di Pontecagnano Faiano, i Carabinieri della compagnia di Battipaglia coordinati dal capitano Fasolino, hanno tratto in arresto Ionel Crismaru, 32enne rumeno, residente a Pontecagnano Faiano, nullafacente, nella flagranza del reato di sfruttamento della prostituzione ed estorsione.

I militari, nel corso di un preordinato servizio finalizzato a contrastare il fenomeno della prostituzione, particolarmente diffuso nel citato tratto, hanno sorpreso l’uomo mentre minacciava C.I., cittadina rumena 30enne, domiciliata a Pontecagnano Faiano, di toglierle la vita se non si fosse prostituita.

La giovane, accompagnata presso questi uffici, oltre a confermare quanto desunto dai Carabinieri, sporgeva formale querela in cui riferiva di prostituirsi da oltre quattro anni su intimidazione del connazionale, al quale era costretta a consegnare i guadagni ricavati e venendo picchiata ad ogni suo rifiuto.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto al carcere di Salerno.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.