Taste - Sapori mediterranei

Scossa di terremoto a Padula: magnitudo 3.8 avvertito dopo la mezzanotte

Una profondità di 11 km, registrata dalla Sala Sismica di Roma

Un terremoto di magnitudo 3.8 è avvenuto nella zona a 4 km da Padula. La scossa è stata registrata alle 00:38 ad una profondità di 11 km. Localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma. Avvertito maggiormente a Padula, come detto, a Montesano sulla Marcellana, Buonabitacolo, Paterno e Tramutola in provincia di Potenza. Poco dopo una nuova scossa, ma molto più leggera e non avvertita, sempre a 4 km da Padula, a 00:59, magnitudo 0.9 ad una profondità di 16 kmAttualmente non vengono segnalati danni a persone o cose sul territorio.

“Le scuole di ogni ordine e grado oggi resteranno aperte. Sono in corso verifiche tecniche sulle strutture in seguito all’evento sismico della scorsa notte”. E’ il messaggio divulgato dal Comune di Padula alle 8:00 del mattino, intanto diverse famiglie hanno preferito dormire in auto, scendendo in pigiama subito dopo aver avvertito la scossa, proprio a Padula. Giuseppe Rinaldi, invece, il sindaco di Montesano sulla Marcellana ha deciso di chiudere le scuole, così come ha fatto il sindaco di Buonabitacolo. Nelle prossime ore saranno effettuati ulteriori sopralluoghi sugli istituti scolastici e sugli edifici per valutarne la sicurezza.

“A seguito del terremoto di magnitudo 3.8 verificatosi alle 00:38, le scuole di ogni ordine e grado, nella giornata di oggi 27 ottobre 2017, resteranno chiuse, per consentire la verifica strutturale degli edifici”. E’ il messaggio, invece, che arriva dal Comune di Sala Consilina.

 

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.