Taste - Sapori Mediterranei

Scipparono una donna sul Lungomare, identificati due giovanissimi di Mariconda

Un 20enne e un altro giovane che tra pochi giorni compirà 18 anni, perquisizioni a casa eseguite dai Falchi: sequestrata la replica di una pistola a tamburo

Alle prime luci dell’alba odierna, personale della Polizia di Stato appartenente alla sezione “Falchi” della Squadra Mobile, su delega della Procura della Repubblica di Salerno, la dottoressa Cristina Giusti, ha eseguito due perquisizioni a carico di altrettanti giovani incensurati, un ventenne e un ragazzo che tra pochi giorni compirà 18 anni dimoranti nel quartiere Mariconda, indagati per aver commesso uno scippo, agli inizi del mese di luglio, sul lungomare Marconi a Salerno.

I poliziotti, nel corso delle indagini sull’episodio delittuoso, hanno accertato che i due, individuata la vittima in una donna, si sono avvicinati ed in maniera fulminea le hanno sottratto la borsa contenente il denaro ed i documenti.

L’attività investigativa intrapresa dagli agenti della Squadra Mobile ha fatto emergere, inoltre, che i due ladri, per non essere riconosciuti dalle immagini delle telecamere di sorveglianza esistenti in zona, hanno mimetizzato la targa dello scooter, con cui si sono dati alla fuga, coprendola con una busta.

Nonostante ciò, sono stati ugualmente riconosciuti dagli investigatori, che li hanno identificati.

Nel corso della perquisizione di questa mattina, infine, è stata trovata e sequestrata la replica di una pistola a tamburo con relativo munizionamento.

Attualmente i due giovani sono stati denunciati per il reato di furto con strappo, in attesa di ulteriori determinazioni da parte della Procura della Repubblica di Salerno.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.