Taste - Sapori mediterranei

Schiaffi e calci agli anziani nella casa di cura: 1 anno e 9 mesi per 2 imputati – VIDEO

Prime condanne per due dipendenti della struttura, a settembre udienza preliminare per altri 16 indagati

I fatti risalgono ad ottobre 2016, quando scattò l’inchiesta e le indagini per il maltrattamento di anziani ospiti della casa di riposo di Acerno Villa Igea. Sono arrivate dopo meno di un anno le prime condanne per alcuni dipendenti della struttura, patteggiamento per due imputati in particolare, pena di 1 anno e 9 mesi. Per gli altri 16 imputati, invece, è stata fissata a settembre l’udienza preliminare. L’amministratore della società, nell’immediato, ha sempre ribadito  l’idoneità delle condizioni igieniche nella casa di riposo e affermando che all’interno della struttura erano state installate da parte dell’amministrazione  8 telecamere. La prossima settimana saranno esaminate, ancora una volta, le immagini registrate. Gli indagati hanno sempre respinto l’ipotesi di reato di maltrattamento, ammettendo di aver usato un linguaggio volgare e scurrile utilizzato nei confronti degli anziani. L’accusa, invece, è di colpito con schiaffi, calci e minacce circa trenta di anziani e sofferenti psichici ospiti della casa di cura ad Acerno.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.