Assistenza computer salerno e provincia

Schede sim addio, da giugno sarà solo “E-Sim”

Antonio De Maria

I dispositivi connessi alla rete mobile stanno per essere rivoluzionati. E nata ed è realta la “E-Sim”. La novità è resa possibile dalla Gsma – l’associazione degli operatori di telefonia mobile che organizza il Mobile World Congress di Barcellona, che, in queste ore ha definito ciò che sarà da giugno uno standard applicato ai dispostivi di immediata uscita in ambito fonia. Andiamo a conoscere questa novità , attesa, da anni. Di fatto la sim di carta e chip verrà sostituita da un chip integrato nel dispositivo più sicuro con una maggiore diffusione: ciò si traduce in maggiori guadagni per operatori e produttori, e soprattutto una maggiore velocità di gestione da parte dell’utente finale. Pioniere di tale tecnologia è Samsung con l’arrivo del dispositivo da polso Gear S2 con e-sim 3g. Ma tornando ai vantaggi dell’utente, possiamo indicare la grandissima possibilità di poter associare più profili tariffari allo stesso dispositivo e quindi alla medesima numerazione, il tutto gestito direttamente dall’utente, attraverso impostazioni e servizi ad hoc internet. Tale rivoluzione permette anche una maggiore sicurezza dei dati rispetto alla vecchia sim di cartone, con uno svantaggio per i pirati o hacker, infatti per i dispositivi “rubati” dove basta un reset o cambio della sim, sarà molto difficile impossessarsi del device. Altro vantaggio di tale tecnologia è la dimensione ridottissima che la permette di essere integrata anche in dispositivi per cui era inimmaginabile poter dar la possibilità di telefonare, lasciando le porte aperte per dispositivi e gadget dalle forme e dagli utilizzi infiniti.Tutto pronto, quindi da giugno i primi smartphone saranno in vendita con e-sim.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.