Taste - Sapori mediterranei

Scafati, sfondano il circolo e rubano tutto, i gestori: “Non ci arrendiamo”

69155199_362913031328045_1427324585736404992_n

Furto nella notte nel centro storico di Scafati, vittima il circolo CortoCircuito, punto di riferimento per tanti giovani del territorio.

Il messaggio dei gestori del circolo CortoCircuito di Scafati.

Il rientro dalle vacanze è stato molto difficile per noi, abbiamo organizzato il mercatino del Libro usato, e ci stavamo preparando a rimettere in funzione l’aula studio, un servizio che svolgiamo ormai da 8 mesi e che riscontra il favore di tanti studenti più o meno giovani Scafatesi. Oggi però abbiamo trovato una sorpresa particolare. Nella notte qualcuno è entrato nel Nostro circolo, sfondando la porta e portandosi via un Computer, un’Xbox360 e tutti i soldi che hanno trovato. Quando abbiamo deciso di aprire il CortoCircuito nel centro storico di Scafati sapevamo a cosa andavamo incontro e la missione che ci aspettava, quella di riqualificare e dare dignità a una zona di Scafati abbandonata, piena di Ragazzi e bambini senza alternative oltre quella di stare in strada alla mercé di gente interessata a alimentarsi della loro disperazione per mantenere il controllo della zona. Noi non ci arrendiamo e continuiamo sulla nostra strada. Rimarremo qui a dare vita a un quartiere abbandonato a se stesso. Continueremo a fare il mercatino del Libro usato per dare un servizio ai ragazzi delle scuole di Scafati. Continueremo a lottare per mantenere i giovani a Scafati. Hanno sfondato la porta ma non si sono accorti che è sempre stata aperta, pronta ad accogliere e a creare socialità e dialogo politico. Il CortoCircuito crescerà grazie al sostegno di tutti voi. Questi avvenimenti non ci fermano. Abbiamo fiducia in chi crede in Scafati e sapremo ricostruire insieme il rilancio, perché il CortoCircuito possa affermarsi come una delle realtà virtuose della Città. Al lavoro e alla lotta!

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.