Taste - Sapori mediterranei

Scafati, scoppia una lite tra condomini: minacce e spari intimidatori

Paura per i residenti del Parco Giugliano, a riportare la calma solo l'arrivo delle forze dell'ordine

Federica D'Ambro

Agitazione tra due famiglia del Parco Giugliano, in via Fosso dei Bagni, a Scafati. Nella giornata di ieri sono dovuti intervenire i carabinieri per cessare le minacce e gli spari intimidatori. Come rivelato dal quotidiano La Città, i carabinieri sul posto hanno portato in caserma uno dei due capi famiglia coinvolti nella lite. A chiamare le forze dell’ordine sono stati alcuni residenti stanchi di queste continue liti tra famiglie.

“Ieri pomeriggio quello del piano di sopra ha deciso di rivalersi con un’arma legalmente detenuta e ha sparato alcuni colpi a scopo intimidatorio”. Ha dichiarato uno dei residente del Parco Giugliano.

I militari dopo aver ascoltato il 40enne, capo famiglia, ha disposto per cautela una perquisizione domiciliare e sequestrato le armi regolarmente detenute. La pistola usata per intimidire il vicino sembrerebbe essere una scacciacani.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.