Assistenza computer salerno e provincia

Scafati, le verità sull’incendio all’interno della scuola media

La precisazione del dirigente scolastico sull'accaduto

Francesco Pecoraro


In merito all’atto vandalico subito dall’istituto comprensivo “Falco” di Scafati, sono state diffuse una serie di notizie false ed esagerate. Contrariamente a quanto riportato da siti web e organi d’informazione: la scuola, già all’indomani dell’episodio è regolarmente funzionante. Non c’è stata nessuna interruzione delle lezioni né è stato necessario spostare ad altre sedi gli alunni. L’incendio non ha interessato la segreteria, né una o più aule. La combustione ha interessato un solo infisso che si sta provvedendo a ripristinare. Nel condannare l’insano gesto, frutto di un vandalismo isolato, la dirigente scolastica dell’Istituto, la professoressa Anna Pumpo, sottolinea al contempo il grande senso civico mostrato dai cittadini come dalla comunità scolastica: “Ad allertare immediatamente le Forze dell’Ordine ed i Vigili del Fuoco – precisa la dirigente Pumpo – sono stati i cittadini del quartiere, che hanno denunciato l’accaduto prontamente. Io stessa sono potuta arrivare subito sul posto, come i docenti ed i collaboratori scolastici che nel tardo pomeriggio sono tornati a scuola per sincerarsi dell’accaduto. Tutto questo sottende un grande attaccamento alla scuola che è vista come presidio di legalità e come casa comune, luogo che appartiene a tutta la comunità”. Recentemente, tra l’altro, l’Istituto Comprensivo Falco è stato interessato da una vera e propria gara di partecipazione per il rinnovo dei suoi ambienti: “Il Comune ci ha consentito di effettuare lavori di pitturazione, ci siamo dotati di impianto fotovoltaico e antincendio, i professori hanno arricchito gli ambienti con fiori e piante, gli allievi hanno abbellito con dipinti meravigliosi i corridoi e gli spazi comuni”. L’episodio è stato utile anche per invitare gli alunni ad una lettura critica e obiettiva dell’informazione, come a dire: “Ora che avete vissuto in prima persona un episodio di cronaca, avete potuto capire al contempo come spesso le notizie possano essere esasperate, deformate, ingigantite, legate a cliché che fanno notizia”.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.