Taste - Sapori mediterranei

Scafati: il “Sarno puzza” Comune pronto alla denuncia in Procura

Scarichi industriali e pomodori, per i residenti è un dramma specialmente di notte

Federica D'Ambro

Il Sarno puzza di nuovo, pronta la denuncia del Comune alla Procura.
Il corso d’acqua del fiume è oramai inquinato da sversamenti industriali abusivi. La protesta parte dai residenti della zona che per via del caldo, sono costretti a dormire con le finestre aperte e respirare quell’area nauseabonda.
L’indice è puntato contro il comparto dell’industria conserviera ma di certo il problema è accentuato dall’inizio della stagione della lavorazione del pomodoro.
Di fatto il colore del fiume Sarno è rosso mattone, con la palese presenza di pomodori in superficie.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.