Assistenza computer salerno e provincia

Sbarcano a bordo della nave tedesca 522 migranti

"Salerno è il porto della speranza" ha dichiarato il capitano tedesco Winkler FOTOGALLERY

Federica D'Ambro

Nuovo sbarco di migranti al Porto di Salerno, questa volta sono in 522, tra cui tre donne incinte, una di loro in procinto di partorire. Con loro altre 62 donne, quattro neonati e 43 bambini.
Ha attraccato a Salerno pochi minuti prima delle 18 la Holstein, nave della Marina militare tedesca che ha recuperato 522 migranti che aspettano di toccare terra alla nuova banchina del molo Manfredi dopo essere stati recuperati su alcuni barconi a largo di Tripoli.
È la prima nave straniera, e in questo caso tedesca, che arriva al porto salernitano, infatti le operazioni sono andare a rilento, soprattutto per la difficoltà di comunicazione tra lingue diverse.
Secondo le poche informazioni giunte all’unità di crisi della Prefettura di Salerno a bordo non sarebbero segnalati casi di scabbia, eventualità che il dottore dell’Asl Antonio Lucchetti non ha ancora escluso categoricamente.
A bordo questa volta non c’era nessun scafista. I profughi provengono prevalentemente da Ghana, Bangaldesh, Somalia e Tunisia. Dei 522 migranti, 222 resteranno in Campania (110 a Salerno, 32 a Napoli, 30 a Benevento, 30 ad Avellino e altrettanti a Caserta), 130 andranno in Lombardia, 130 in Veneto e 40 in Valle d’Aosta.
Durante le operazioni a rilasciare dichiarazioni è stato il capitano della Holstein, Hakim Winkler.
“Salerno é un porto di salvezza – dichiara il capitano- è la seconda volta che facciamo sbarchi in Italia con questa nave, la prima a Salerno. Prima ancora a Reggio Calabria. Abbiamo deciso di fare lo sbarco nella maniera più veloce possibile, la cosa più importante è averle salvate. Casi di salute abbastanza gravi come quello della donna in avanzato stato di gravidanza, per fortuna stanno tutti bene. Devo ringraziare la Marina Militare Italiana per la grande collaborazione dimostrata. Hanno capito la situazione di difficoltà ed ha deciso di farci sbarcare nel porto più comodo, Salerno è il porto della speranza.”

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.