Assistenza computer salerno e provincia

Savastano recordman di presenze in Giunta, Avossa la più produttiva

Da luglio a dicembre è stato l'assessore alle Politiche sociali il più presente

admin

E’ l’assessore comunale alle Politiche sociali, Nino Savastano, il più presente in Giunta durante il periodo compreso tra luglio e dicembre del 2014. Spulciando tra le delibere, infatti, nel corso dell’ultimo semestre dell’anno appena lasciato alle spalle,  che è stato il periodo che ha proceduto prima l’ordinanza  di sospensione (per effetto della legge Severino) e poi la decadenza da sindaco (a causa dell’incompatibilità delle due cariche allorquando era pure vice ministro ) di Vincenzo De Luca, balza proprio all’occhio come Savastano sia il vero e proprio stakanovista della Giunta. Su 202 atti approvati, infatti, l’assessore alle Politiche sociali  è mancato solo due volte. Una percentuale, dunque,  che addirittura sfiora il 100 per cento. Se Savastano è l’incontrastato recordman delle presenze, il podio virtuale è completato pari merito da altri due presenzialisti: Luca Cascone e Francesco PIcarone. Sia l’assessore alla Mobilità che l’assessore all’Annona, infatti, si piazzano ex aequo al secondo posto con 194 presenze, mentre in terza posizione si colloca l’unica rappresentante del gentil sesso: l’ex vice sindaco e assessore alla Pubblica istruzione, Eva Avossa (173 presenze). Scorrendo la “graduatoria” la medaglia di cartone, invece,  è ad appannaggio dell’ex assessore al Turismo, Enzo Maraio (169), attualmente candidato alla Regione, che precede l’assessore all’Urbanistica Domenico De Maio (141), l’assessore alle Politiche ambientali, Gerardo Calabrese (121) e  l’assessore al Bilancio, Alfonso Buonaiuto (107). La classifica è chiusa proprio  dall’ex sindaco, ora candidato alla presidenza della Regione con il Pd,  Vincenzo De Luca (84) e dall’assessore alla Cultura, Ermanno Guerra (75). C’è comunque, oltre a quello delle presenze, anche un altro aspetto da prendere in considerazione: la produttività.  O, meglio, chi tra i 10 componenti della Giunta sia stato il “presentatore”  più assiduo di proposte e progetti. In questo caso il primato  è dell’ex primo cittadino  Eva Avossa che, per ben 62 volte è stata la relatrice di documenti che, poi, sono stati votati dalla Giunta. Dunque un iperproduzione per Avossa, tenuto pure conto che il suo maggiore competitor è stato proprio Vincenzo De Luca, che si è fermato a 52 relazioni. Gli altri, al contrario, sono distanziati di parecchio, quasi a voler significare come il ruolo preponderante  sia stato di competenza proprio dei due principali componenti dell’organismo amministrativo. Il terzo gradino, infatti, è occupato da Picarone, seguito a ruota da Savastano (20), Cascone (13), De Maio (12), Guerra (7), Buonaiuto (6) e Calabrese (4). Chiude la speciale classifica Maraio, con sole 2 relazioni.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.