Assistenza computer salerno e provincia

Santoro: “Tagliamo del 30 per cento gli stipendi a sindaco e consiglieri comunali”

E' questa la proposta del neo consigliere comunale, creare un fondo di povertà costruito grazie ai tagli dei gettoni di presenza

Federica D'Ambro

Un fondo di povertà costruito grazie ai tagli dei gettoni di presenza. E’ questa la proposta del consigliere comunale di opposizione Dante Santoro che si schiera in favore dei tagli ai gettoni di presenza dei componenti dell’assise cittadina, avanzando anche l’ipotesi che il provvedimento di risparmio vada ad interessare anche il sindaco, gli assessori e gli amministratori delle società partecipate del Comune di Salerno.
“Sono favorevole alla riduzione e ritengo che sia equo e giusto che riguardi l’intera squadra degli amministratori comunali, non solo i consiglieri – dichiara Santoro – Anche perché un provvedimento che interessa tutti può consentire un risparmio stimato intorno ai 200mila euro. Una somma che potrebbe essere utilizzata per l’istituzione di un fondo di povertà, destinato al supporto delle fasce deboli della comunità salernitana. Questa sarà la mia proposta e l’auspicio è che venga valutata positivamente anche dai miei colleghi in Consiglio comunale” conclude il consigliere di Giovani salernitani.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.