Assistenza computer salerno e provincia

Sant’Egidio del Monte Albino: sedicenne in rianimazione dopo lite tra i genitori

L'adolescente ha battuto la testa nel tentativo di separare la coppia

Francesco Pecoraro

Rischiava di finire in tragedia una lite in casa tra due coniugi del piccolo centro dell’Agro. Nel tentativo di separarli, infatti, la loro figlia adolescente ha battuto rovinosamente la testa a terra, finendo in rianimazione. Per lei un brutto trauma cranico e il trasporto d’urgenza al vicino ospedale Umberto I di Nocera Inferiore.

Sul posto i carabinieri della Tenenza di Pagani, che stanno effettuando tutti  i rilievi del caso. Secondo una prima ricostruzione operata dai militari, che hanno ascoltato tutti presenti alla contesa, tra cui il piccolo fidanzatino della giovane, sembra che la ragazza, preoccupata dal rischio che il litigio potesse degenerare, nel tentativo di dividere i genitori, separati da tempo, abbia battuto violentemente il capo, perdendo immediatamente i sensi. Allertati i sanitari del 118, hanno trasportato la sedicenne al vicino nosocomio nocerino, dove è tuttora ricoverata in prognosi riservata.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.