Pizzeria Betra Salerno

Sannino a Sky: “Sono arrabbiato!”

Le parole dell'allenatore della Salernitana ai microfoni della pay-tv

La Salernitana ha deciso di effettuare il silenzio stampa e non parlare con la carta stampata. Ha fatto eccezione naturalmente la pay-tv Sky, alla quale Giuseppe Sannino ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Nel primo tempo niente da dire, abbiamo tenuto meglio il campo. Nel secondo finché è stato in campo Odjer e siamo stati in grado sotto l’aspetto fisico abbiamo lasciato poco spazio allo Spezia. Sono arrabbiato perché abbiamo preso gol nel modo più stupido possibile, potevamo portare a casa i tre punti con un po’ di fortuna. Oggi non abbiamo fatto una gara d’attacco, ma quella che dovevamo e potevamo fare contro una squadra che lotta per la A. Grazie ai tifosi che ci hanno seguito, il punto è un buon viatico ma sono già proiettato alla gara col Verona. Non so quali obiettivi possiamo porci, ma di sicuro ce la giocheremo contro chiunque. Aspettiamo con ansia il 31 per concentrarci a lavorare su questi ragazzi. Quando tutto sarà delineato potremo lavorare con serenità e magari avere quelle pedine che ci potranno consentire maggiori soluzioni. Abbiamo un direttore che è sempre stato capace di costruire squadre importanti. La società sa che abbiamo difficoltà in determinati ruoli e si sta muovendo. Quando avremo la squadra completa nei doppi ruoli, potremo utilizzare un sistema di gioco più congeniale ed accompagnare le due punte con i due esterni. Rosina? Lo utilizzerò come Brienza, è un ragazzo umile che ha portato il suo bagaglio tecnico e di personalità. E’ un calciatore che sa gestire la palla in tutte le zone del campo. Oggi va fatto un plauso a tutti, soprattutto ad Odjer e Mantovani, due giovani ma già vecchi”.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.