Pizzeria Betra Salerno

Sannino nel post-gara: “Sono davvero rammaricato, l’abbiamo giocata come dovevamo”

Il mister granata non ha nascosto il suo rammarico per l'occasione mancata

E’ un Sannino rammaricato e dispiaciuto quello che si è presentato ai microfoni di Radio Bussola24 dopo il beffardo pareggio contro il Brescia: “E’ un peccato, restano la prestazione e l’esser venuti a giocare a Brescia da protagonisti. Dovevamo chiuderla già nel primo tempo. Sono rammaricato per la rete subita, in settimana lavoriamo tanto per evitare certi errori su palla inattiva, all’intervallo dovevamo essere in vantaggio già tre o quattro a zero. Dispiace quando in partita puntualmente accadono, resta la personalità con cui abbiamo tenuto il campo. Sono davvero rammaricato, l’abbiamo giocata come dovevamo. Abbiamo concesso solo due ripartenze nel primo tempo, oggi ho visto una squadra esprimere un grande calcio. Avrei voluto giocare un po’ meno bene e portare a casa i tre punti. Dobbiamo ripartire da questa gara, tornare a Salerno sapendo che abbiamo fatto il nostro dovere.
Guardo ed osservo con attenzione il lavoro settimanale. Tutti hanno qualità, ma ci sono equilibri da salvaguardare. Non parlerei solo di Donnarumma, può darci tanto ma ci sono anche altri ragazzi che sono rimasti fuori e mi piacerebbe che parlaste anche degli altri. Luiz Felipe è un ragazzo silenzioso ed umile, gli ho dato fiducia e l’ha meritata. E’ un monito anche per gli altri, bisogna correre ed impegnarsi per guadagnarsi il posto”.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.