Pizzeria Betra Salerno

Sannino: “A Cesena turnover fisiologico”

Il tecnico ha preparato una mini rivoluzione tattica: "Vogliamo riscattarci subito"

admin

Sannino ha svolto un duro lavoro psicologico sulla testa dei calciatori dopo la sconfitta col Vicenza. Domani a Cesena la squadra granata vuole e deve subito interrompere la striscia di due sconfitte consecutive. “Domani dovremo ripartire da quanto di buono fatto contro il Vicenza dal 30’ del primo tempo alla fine, cercando di essere ancora più concentrati. Ai ragazzi non possono non riconoscere la grande voglia che mettono sempre in campo ma con un pizzico di sana cattiveria in più credo che abbiamo tutte le potenzialità per andare a Cesena e farci valere”. Queste le parole del mister Giuseppe Sannino alla vigilia di Cesena – Salernitana. “Ho già deciso l’undici con il quale partiremo” – ha aggiunto Sannino – “è la quinta partita di campionato, arriva a tre giorni dalla gara col Vicenza e fino a questo momento hanno giocato sempre gli stessi. Credo sia fisiologico e giusto dare spazio anche ad altri che stanno lavorando sodo per farsi trovare sempre pronti. Il gruppo in ogni caso è voglioso di riprendersi quello che ha lasciato in casa venerdì, consapevole degli errori commessi e desideroso di andare a Cesena senza tanti fronzoli e senza tante parole ma per fare la nostra partita. Una gara in cui ci sarà da battagliare perché anche il Cesena viene da una sconfitta. Noi siamo arrabbiati più di loro e mi aspetto una partita combattuta. Giocare a tre giorni di distanza ci dà subito la possibilità di metterci alla prova e di cercare il riscatto ma dall’altro lato ci obbliga a riflettere sulle forze fresche da impiegare. In ogni caso la Salernitana ha una rosa che nella sua interezza io reputo essere titolare e sono certo che chi andrà in campo darà il massimo”. Sulla formazione allenata da Drago: “Loro giocano in casa, in uno stadio molto simile all’”Arechi”, con gli spalti vicini al campo e un tifo che spinge molto. È una squadra che punta alla Serie A con giocatori importanti”. Sannino ha quindi concluso: “Anche venerdì la squadra ha dimostrato di esserci e la reazione c’è stata recuperando dallo 0-2 iniziale al 2-2. Domani mi aspetto una squadra ancora più cattiva, non solo sotto l’aspetto della gestione della gara ma anche sotto il profilo caratteriale”.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.