Taste - Sapori Mediterranei

Sangue e botte, questa mattina scontro tra extracomunitari nel centro storico

Sei evidenti macchie di sangue sulle scalinate di un appartamento nel centro storico di Salerno, sono i segni ancora evidenti di una lite avvenuta all'alba.

Sangue scalini
Sei evidenti macchie di sangue sulle scalinate di un appartamento nel centro storico di Salerno, sono i segni ancora evidenti di una lite avvenuta all’alba tra due tunisini, in cui sarebbero state coinvolte anche altre quattro persone. Ancora non si conoscono i motivi del litigio, di certo violento tra i due extracomunitari entrambi finiti in ospedale. Lievi contusioni, emerge da i primi soccorsi. E’ accaduto tutto in vicolo Porta Rateprandi, poco prima delle scale che portano lungo via Tasso, nel cuore antico della città, sul posto sono intervenuti Carabinieri e Polizia, sul caso indagano i militari dell’arma per capire in primis la dinamica di quanto accaduto ma soprattutto le cause di questa violenta lite che ha generato il panico questa mattina nel centro storico. I due tunisini sono stati portati entrambi al San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona ma, come detto, le loro condizioni non sono gravi. I Carabinieri ora cercano di capire anche quanti e chi è stato coinvolto in questo scontro, se anche questi siano “parte attiva” nella rissa o semplicemente abbiano cercato di dividere i due.

0046B648-4ABA-482B-84BC-E5ED4719516F

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.