Taste - Sapori Mediterranei

Sangiorgio denuncia:”Ad ogni pioggia si rischia un disastro”

Il presidente della Coldiretti Salerno ha invitato la Regione Campania ed il Genio Civile ad assumersi le proprie responsabilità in merito ai danni del maltempo

admin

In seguito ai disagi provocati in giornata dal maltempo, è intervenuto il presidente della Coldiretti Salerno, Vittorio Sangiorgio, che, commentando gli ingenti danni registrati a nord della provincia, ha denunciato:” La Regione Campania e il Genio Civile si assumano la responsabilità dei danni provocati dal maltempo in provincia di Salerno: senza manutenzione dei fiumi e del territorio, ad ogni pioggia rischiamo disastri. Le aste fluviali sono colabrodo senza manutenzione da oltre 30 anni e senza un adeguato piano di prevenzione non si potrà far fronte ai disastri. Un ringraziamento va a quei Consorzi di Bonifica che stanno comunque intervenendo per mitigare fenomeni che potrebbero essere ancora più gravi. Se non scendiamo nei fiumi e abbassiamo i livelli del letto col dragaggio non si risolverà mai il problema”. Il direttore di Coldiretti, Salvatore Loffreda ha poi aggiunto:”I danni per il momento sono incalcolabili la situazione più grave è nell’agro nocerino sarnese e nella Valle dell’Irno. Secondo un nostro monitoraggio, risultano serre completamente allagate a Nocera Inferiore e Superiore, San Marzano sul Sarno e Castel San Giorgio. Al macero le insalate sotto serra e centinaia di ettari di produzioni orticole. Danni al cipollotto nocerino al trapianto invernale. La Coldiretti Salerno sta rilevando le situazioni di criticità per segnalare i danni alle autorità competenti ai fini della dichiarazione dello stato di emergenza”.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.